Agevolazioni prima casa: cosa succede se cambio la residenza, ma resto nello stesso comune?

Pubblicato il 15/09/2018

Se ho una casa acquistata con i benefici prima casa e decido di trasferire la mia residenza in un immobile ubicato nello stesso comune, perdo le agevolazioni? A rispondere a questo quesito sono gli esperti di FiscoOggi, la rivista telematica dell'Agenzia delle Entrate.

La legge stabilisce che per usfruire dei benefici prima casa è necessario, tra le altre condizioni, che l'acquirente stabilisca la propria residenza nel territorio del comune in cui è ubicato l'immobile. Questo entro 18 mesi dall'acquisto. Se successivamente il compratore decide di cambiare la propria residenza in un altro appartamento ubicato nello stesso comune, questo non determina la decadenza dei benefici.

Si ricorda che per poter usufruire delle agevolazioni prima casa, si devono rispettare i seguenti requisiti

  • l'immobile non deve rientrare nelle categorie catastali A1, A8 e A9, e non deve quindi essere considerata come casa di lusso. In sede di stipula dell'atto di trasferimento dell'abitazione, il contribuente deve quindi attestare oltre alla sussisetenza dei requisiti e delle condizioni per usufruire delle agevolazioni, anche la classificazione dell'immobile.
  • Il beneficiario delle agevolazioni deve inoltre stabilire la residenza nell'immobile acquistato con le agevolazioni entro 18 mesi dall'acquisto. La volontà di trasferire la residenza deve essere dichiarata nell'atto di acquisto. Il cambio si considera ufficialmente effettuato nella data in cui l'acquirente rende la dichiarazione di trasferimento al Comune.

Recentemente, la normativa ha introdotto la possibilità di comprare un nuovo immobile beneficiando delle agevolazioni acquisto prima casa anche nel caso in cui si possieda già un altro immobile. Questo a patto che si rispettino due condizioni

  • Il vecchio immobile deve essere acquistato usufruendo delle agevolazioni prima casa
  • L'immobile deve essere venduto entro un anno dalla data di acquisto del nuovo immobile.

Articolo tratto da IDEALISTA.IT